Imparare a montare video è una skill che può aprire molte porte lavorative: ecco perché

Al giorno d’oggi nel mondo dei social, la comunicazione che avviene tramite video è diventata estremamente importante e il video editing può convertirsi in una professione ben pagata e anche ricercata. Dunque imparare a montare dei video di qualsiasi tipologia, può essere un’occasione per trovare lavoro in questo campo.

Se già si hanno delle doti da video maker o una passione particolare per foto e video, è il momento giusto per svilupparle in maniera produttiva e ben pagata. Un filmato, anche in versione basica, è molto ricercato nel mondo delle comunicazioni e nei social media, ma non si deve pensare che sia un’operazione molto complessa, anzi con i giusti strumenti si possono creare dei lavori semplici ma efficaci.

Esistono infatti molti programmi editor, spesso si trovano anche scaricabili in maniera gratuita, sia per computer sia per altri dispositivi. Vi offriamo dei consigli utili per sviluppare al meglio le vostre capacità nel video editing e trovare un lavoro adeguato alle vostre competenze.

 

Come sviluppare le skills giuste per il video editing?
Se ancora non siete sicuri di avere le giuste competenze, è meglio lavorare per migliorarle partecipando a corsi e workshop che potrete trovare anche online, per maggiori informazioni consigliamo la pagina fusolab.net. Questi sono i primi basi per dare professionalità alle vostre doti e far crescere il prestigio del vostro lavoro. Mettersi alla prova è la fase successiva: girare o selezionare video, montarli attraverso dei programmi adatti e iniziare a lavorare.

La conoscenza dell’intero processo del lavoro è fondamentale per portare avanti i propri progetti. Online sono presenti tanti programmi adatti a questo lavoro, ma è importante conoscere tutti i comandi per utilizzarli al meglio durante la realizzazione dei video. L’esperienza sarà fondamentale nel momento in si dovrà realizzare un video professionale. Questi tipi di lavori sono molto ricercati online ma anche dai privati per eventi come matrimoni, battesimi, lauree.

 

Quali sono i migliori programmi per creare video?
Su web sono presenti tantissime opzioni per iniziare la carriera da filmmaker, proponiamo qui tre programmi molto utilizzati a livello professionale che possono aiutarvi a sperimentare, montare video e anche divertirvi con leggerezza.
Il primo è Final Cut Pro X, un programma di montaggio video a pagamento, professionale e adatto per chi utilizza il Mac.
Un’altra valida opzione, sempre a livello professionale è Adobe Premiere Pro CC, fondamentale anche per chi si trova alle prime armi nel settore.
L’ultimo che proponiamo è invece Lightworks, utilizzato soprattutto per i lungometraggi. Questi programmi sono a pagamento, se invece si vuole provare qualcosa di gratuito per iniziare a esplorare questo mondo consigliamo Movie Maker di Windows, una soluzione valida per i principianti. Ora sarà possibile iniziare l’avventura da freelance, maturando la dovuta esperienza che consentirà di fare di una passione un lavoro serio e ben retribuito.

Per approfondire vedi il sito di Fusolab 2.0.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *